ELEZIONI AMMINISTRATIVE
11 Giugno 2017 provincia di Pavia

Importanti elezioni in provincia con alcuni centri importanti come Mortara che vedrà il ballottaggio tra il sindaco leghista uscente Marco Facchinotti e il rappresentate del centro sinistra Marco Barbieri.

MORTARA
FACCHINOTTI 46%
BARBIERI           17%

BASTIDA PANCARANA
MARTINOTTI  51%
BERNINI            48%

CALVIGNANO
CASARINI      54  %
GRAMEGNA  46 %

FRASCAROLO
ROTA                      100%
lista unica, votanti 66%

GAMBARANA
CATTANEO           50%
CARRIERI              47 %

GAMBOLO’
COSTANTINO 33%
SONSOGNO      30%

GIUSSAGO
DI COSMO  52%
TROCCOLI  30%

GODIASCO SALICE TERME
RIVA                 57 %
CORBI              42 %

GRAVELLONA LOM.
RATTI               65%
SCARDILLO  17 %

LARDIRAGO
FACCHIN  43,37%  298 voti
FERRARI   42,94% 295 voti

MAGHERNO
AMATO  66 %
PUCE       34 %

MARZANO
BARGIGGIA    68 %
MAGNIFICO   31 %

MEZZANA RABATTONE
FACCHINA         94%
ALGHIERI            6%

MONTICELLI PAVESE
BERNERI  82 %
NOVI          17 %

TRIVOLZIO
BREMI    71  %
PUMA     29 %

VALLE LOMELLINA
CARABELLI  89 %
VIALE              11 %

RIVANAZZANO
POGGI                         100%
lista unica, votanti    54%

I 18 comuni pavesi: i risultati

L’affluenza complessiva è in sensibile calo: hanno votato in provincia di Pavia il 58,72% degli aventi diritto, contro il 66,43 della precedente tornata elettorale. Solo a Calvignano hanno votato più elettori rispetto alle precedenti elezioni, in tutti gli altri centri il saldo è negativo. A Valle Lomellina ha votato meno della metà degli eventi diritto (43,24%, cinque anni prima 67,77%).

Amministrative: così in Italia

I RISULTATI COMUNE PER COMUNE.

A Rivanazzano Terme il nuovo sindaco è Marco Poggi: correva una sola lista e l’unica incognita era rappresentata dal raggiungimento del quorum del 50% dei votanti, rimasto a lungo in bilico ma superato intorno alle 21.30 per poi assestarsi sotto il 54%. Poggi, 55 anni, succede a Romano Ferrari, sindaco per due mandati, nella cui ultima giunta era assessore.

 

 

Please follow and like us: