CUNEO PAVIA 2-3 Domenica 27 settembre 2015

 4′ giornata Legapro girone A stagione 2015 2016

GODOOOO-YOUPAVIA

Stadio Comunale “Fratelli Paschiero”,
Corso Monviso 21, 12100 Cuneo (CN)

Anno di costruzione:         1935
Capienza posti a sedere: 3.060

Cuneo pavia 2-3 y

Cuneo (3-5-2): Tunno, Franchino, Bonomo; Conrotto, Rinaldi, Gorzegno; Gatto, Cavalli, Chinellato (26’st Scapinello), Corradi,  Banegas (26’st Ruggiero). A disp: Erdelyi, Barale, Ferrero, Quitadamo, Thiao, Corsini, Ottobre, Garin, Beltrame. All. Salvatore Iacolino

Pavia (4-4-2): Facchin, Malomo, Sabato, La Camera, Marino, Biasi, Ghiringhelli, Alessandro Marchi, Mattia Marchi (23′ pt Del Sante, (42 pt’Anastasia)),Cesarini, Bellazzini. A disp: Fiory, Abbate, Siniscalchi, Andrea Cristini, Martin, Pavan, Carraro, Marco Cristini, Flommi. All. Michele Marcolini

Arbitro Nicolò Cipriani di Empoli;
Assistenti Ruben Angotti di Lamezia Terme e Davide Baldelli di Reggio Emilia.

Ammoniti M Marchi, Corradi, Biasi, Gorzegno, La Camera, Malomo, Sabato, Bonomo
Gol: 22′ Conrotto, 9’st Cesarini (rig), 33’st Cavalli (rig), 42’st Ferretti, 43′ st Cesarini
Corner: 11-2
Stettatori: 600 circa di cui un centinaio di Pavia

Alla fine il Pavia la spunta solo grazie a due goals siglati nei minuti finali.

Nel primo tempo,gli azzurri sono una squadra imbarazzante, imbrigliata da un volonteroso Cuneo che ha dominato per tutta la prima fase. La squadra è apparsa lenta, poco decisa arrivando sempre in ritardo e con un ritmo molto inferiore a quello dei piemontesi.

Anche il doppio cambio per infortunio, prima di Marchi, e successivamente quello dell’appena subentrato Del Sante, non ha aiutato gli azzurri che al 40′ del primo tempo avevano già sostituito i due attaccanti.

Avendo concesso ben 11 calci d’angolo, era inevitabile rischiare di prendere un goal in questa situazione. Così, al 22′ al tentativo n.6 , Gorzegno colpisce di testa colpendo il palo e Conrotto mette in rete. Il Cuneo mette paura con volontà e pressing asfissiante a tutto campo. Nel primo tempo il Pavia non c’è ma limita i danni ad un solo goal di scarto.

Nel secondo tempo, i pavesi rientrano in campo con un altro spirito e sicuramente piu’ padroni del campo così al 54′ Cesarini, prima si procura un rigore e poi lo realizza. La partita continua con un maggiore possesso palla del Pavia e dopo qualche occasione, una trattenuta di Sabato in area causa un rigore che Cavalli realizza.
Marcolini decide che è l’ora di Ferretti e l’attaccante ringrazia al 87′ con un goal dopo uno scatto sul filo del fuorigioco.
Anche Cesarini non molla e spara un missile nel sette dove Tunno non puo’ arrivare. Finisce 3-2 per i pavesi ma onore al Cuneo che certamente non merita l’attuale posizione in classifica e potendo lottare sino a fine campionato alla pari con le altre squadre con maggiore esperienza in questa categoria.

WP_20150927_15_02_44_ProWP_20150927_14_51_34_Pro__highres

I momenti piu’ belli di Cuneo Pavia

youpavia x acpavia   GODOOOO-YOUPAVIA

 

CUNEO-Stadio Comunale “Fratelli Paschiero”

Lo stadio Comunale “Fratelli Paschiero” di Cuneo è dotato di due tribune coperte (Monviso e Matteotti), di una Curva locale in tubi innocenti, di due tribune laterali in tubi innocenti, e di quattro gradinate in tubi innocenti destinate al Settore Ospiti. L’impianto che venne edificato nel lontano 1935 con il nome di “Stadio Littorio”, venne successivamente dedicato alla memoria dei fratelli Paschiero, calciatori cuneesi caduti in guerra.

panoramica_STADIOpaschiero

Una panoramica dell’impianto dalla Tribuna Centrale Monviso (foto Marco Farinazzo (C))

 

PARCHEGGIO E SOSTA

limitazioni_al_traffico_stadio

La Società A.C. Cuneo 1905 specifica che non è possibile usufruire di parcheggio interno riservato per operatori della comunicazione e, in ogni caso, altri soggetti accreditati, né tantomeno sarà possibile sostare nelle immediate adiacenze dello stadio “Fratelli Paschiero” per disposizioni degli Organi di Polizia e di Sicurezza incaricati alla sorveglianza e alla Sicurezza (G.O.S.).

Al riguardo, la Società comunica che è disponibile, nelle immediate vicinanze dello stadio “Fratelli Paschiero”, il parcheggio Cuneo Movicentro (sito all’incirca a 100 metri dall’impianto, sempre in Corso Monviso, direzione Stazione Ferroviaria) che è situato in un punto nevralgico, una struttura multipiano disposta su 7 piani sfalsati che è facilmente raggiungibile accedendo da Corso Monviso e dispone di 1 ingresso e 1 uscita a doppia pista. L’area di sosta, dotata di 2 casse automatiche per il pagamento, offre un totale di 550 posti auto a servizio della città.