LOOKING FOR MONNA LISA LA PAVIA DI LEONARDO 

Pavia 24 novembre 2019 al 29 marzo 2020

Per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Pavia organizza una mostra diffusa e immersiva curata da Valerio Dehò  che sottolinea il legame del Genio fiorentino con la nostra città.

“Looking for Monna Lisa”  è una mostra di opere pittoriche, sculture ed istallazionidi oltre 40 artisti sulle leggende della Monna Lisa il tutto distribuito in diversi ambiti cittadini:

Sedi della mostra

  • Santa Maria Gualtieri, Piazza della Vittoria | “Karmachina – Monna Lisa who?”
  • Piazza del Municipio | Eleonora Francioni e Antonio Mastromarino – Giant sculpture
  • Castello Visconteo, Piazza Castello | Mostra d’arte contemporanea + “Way Experience – La visione di Leonardo a Pavia”
  • Spazio Arti Contemporanee del Broletto, Piazza della Vittoria | Mostra d’arte contemporanea

Il percorso espositivo presso lo Spazio Arti Contemporanee del Broletto e il Castello Visconteo prevede  oltre quaranta opere di trentanove artisti che hanno reinterpretato in chiave contemporanea il capolavoro della Monna Lisa, chi con l’intento di creare continuità, chi rottura. Si passa infatti dall’Arte concettuale a Fluxus, dalla Poesia Visiva alla Neopittura, dalla Pop art fino a più recenti espressioni che sottolineano la continua ricerca della novità e il coraggio per la sperimentazione, di cui Leonardo è stato maestro.

Gli artisti presenti nel percorso sono: Marcello Aitiani, Paolo Albani, Anna Banana, Vittore Baroni, Stefano Benedetti, Julien Blaine, Stefano Bressani, Carlo Cantini, Myriam Cappelletti, Ugo Carrega, Cinzio Cavallarin, Gianni Cella, Riccardo Cocchi, Fabio De Poli, Giovanni Fontana, Franco Fossi, Claudio Francia, Raimondo Galeano, Marco Gerbi, Jiri Kolar, Sean Mackaoui, Roberto Malquori, Lucia Marcucci, Jean Margat, Miradario (Massimo Biagi), Gian Marco Montesano, Luciano Ori, Orlan, Vania Paolieri, Luigi Petracchi, Vettor Pisani, Lorenzo Puglisi, Giovanni Raffaelli, Sarenco, Karel Trinkewitz, Ben Vautier, Giuseppe Veneziano, Virgilio Rospigliosi, Elisa Zadi.

Sono inoltre esposti un video e il numero speciale della rivista Bizzarre del 1958, provenienti dal Museo ideale Leonardo da Vinci, insieme all’opera Bijoconde di Jean Margat, artista, scienziato e inventore della Giocondologia,

Misteri e ironie attorno alla più celebre icona pop”, a cura di Valerio Dehò, esposta nelle più importanti sedi dedicate all’arte di Pavia, celebra il quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, approfondisce il legame del genio fiorentino con la città e indaga sui misteri e sulle leggende che riguardano la celebre figura della Monna Lisa.

Organizzata dal Comune di Pavia con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia e di Confindustria Pavia e con il patrocinio della Camera di Commercio di Pavia – saranno  con opere d’arte contemporanea, installazioni multimediali e realtà virtuale site specific, il tutto accomunato dal rapporto imprescindibile con il passato, con la storia e con il grande Maestro.

Orari e giorni di apertura per tutte le sedi:
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; la biglietteria chiude alle 16.45.
Chiuso tutti i martedì, il 25 e 26 dicembre 2019 e il 1 gennaio 2020.

Biglietti

  • Biglietto intero: € 15,00;
  • Ridotto (under 26, over 65 e gruppi di minimo 15 massimo 30 persone): € 10,00;
  • Ridotto scuole e under 18: € 5,00;
  • Gratuito: under 6, possessori Abbonamento Musei Lombardia Milano, soci ICOM, guide turistiche e giornalisti dotati di tesserino professionale, disabili con un accompagnatore.

Biglietteria unica presso lo Spazio SaperePavia del Broletto, Piazza della Vittoria.
Bookshop presso il Castello Visconteo.

Prenotazione obbligatoria per gruppi di almeno 15 persone (biglietto ridotto € 10 per i componenti del gruppo e ingresso gratuito per 1 accompagnatore) e scuole (ingresso ridotto € 5 per gli studenti e ingresso gratuito per 2 accompagnatori) da effettuarsi con almeno 7 giorni lavorativi di anticipo rispetto alla data di visita, scrivendo un’email all’indirizzo leonardopavia@comune.pv.it (si prega di inserire un numero di cellulare di un referente del gruppo)

Info al pubblico:

Catalogo:
a cura di Valerio Deho, edito da Silvana editoriale (testi in italiano e inglese), disponibile presso il bookshop

Ufficio Stampa:
IBC Irma Bianchi Communication
Tel. +39 02 8940 4694 – mob. +39 328 5910857 – info@irmabianchi.it
Testi e immagini scaricabili da www.irmabianchi.it

Iniziative collaterali

3 dicembre 2019, ore 18.30
“Mulina da Vigevine”, il Mulino di Mora Bassa e le macchine di Leonardo da Vinci
Conferenza a cura di Dario Noè, rappresentante dell’Associazione La città ideale di Vigevano, costruttore dei modelli presenti al Mulino di Mora Bassa
Sala Conferenze, Musei Civici, Castello Visconteo, Pavia
con il contributo di Fondazione Cariplo
Ingresso libero

11 dicembre 2019, ore 18.30
La mente vagabonda di Leonardo a Pavia
Conferenza a cura di Paolo Mazzarello, professore di Storia della Medicina presso l’Università degli studi di Pavia
Sala Conferenze, Musei Civici, Castello Visconteo, Pavia
con il contributo di Fondazione Cariplo
Ingresso libero

12 dicembre 2019, ore 16.00
Leonardo e l’antico Ospedale San Matteo di Pavia
Visita guidata al Museo per la Storia dell’Università
Palazzo centrale, Università degli Studi di Pavia, Corso Strada Nuova, Pavia
costo: 5 euro

17 dicembre 2019, ore 18.30
Leonardo, alle origini della “maniera moderna”
Conferenza a cura di Edoardo Villata, professore di Storia dell’Arte Moderna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Sala Conferenze, Musei Civici, Castello Visconteo, Pavia
con il contributo di Fondazione Cariplo
Ingresso libero

16 gennaio 2020, ore 18.00
Leonardo e le avanguardie del leonardismo
Conferenza a cura del Prof. Alessandro Vezzosi, critico d’arte e fondatore del Museo ideale Leonardo Da Vinci
Sala del Camino, Broletto, Piazza della Vittoria, Pavia
Ingresso libero

21 febbraio 2020, ore 18.00
Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
Conferenza a cura del Prof. Paolo Clini, Università Politecnica delle Marche
Sala del Camino, Broletto, Piazza della Vittoria, Pavia
Ingresso libero

29 febbraio 2020, ore 11.00
500 anni di Leonardo: una lezione di creatività
Conferenza a cura del Prof. Salvatore Mangione, MD Professore Associato di Medicina Interna e Direttore Corso di Storia della Medicina, Thomas Jefferson University, Philadelphia
Aula Scarpa, Università degli Studi di Pavia, Corso Strada Nuova, Pavia
Ingresso libero

Tutte le iniziative sono organizzate in collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia (Sistema museale d’Ateneo, Museo di Archeologia e Museo per la Storia dell’Università) e con l’Associazione Decumano Est.


Nell’intero periodo della mostra sarà possibile prenotare (all’indirizzo email leonardopavia@comune.pv.it) il servizio di una guida turistica per illustrare il percorso della mostra oppure per effettuare visite con annesso itinerario in città, nei luoghi di Leonardo: Duomo, Regisole, Piazza Grande, S. Maria di Canepanova, Università degli Studi, Castello.

Inoltre, presso i ristoranti aderenti, si potranno degustare piatti a tema e ordinare il vino di tre cantine vitivinicole con etichetta d’artista (Metodo Classico dell’Azienda La Piotta di Montalto Pavese, Riesling Renano di Marchesi di Montalto e Rosso IGT di Frecciarossa). Esibendo il biglietto della mostra si potrà inoltre ricevere in omaggio un piatto d’autore. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Ascom Pavia.

– Antica Osteria del Previ, Via Milazzo 65, tel. 0382/26203
– Ristorante Vita, C.so Giuseppe Mazzini 10, tel. 329/6133084
– La Torre degli Aquila, C.so Strada Nuova 20/A, tel. 0382/26335
– Locanda del Carmine, P.zza del Carmine 7/A, tel. 0382/29647
– Ristorante Piazza Italia, C.so Strada Nuova 128, tel. 0382/33611
– Ristorante Lino, P.zza del Lino 15, tel. 0382/1803920

 

 

 

Please follow and like us: