PAVIA Blocco del traffico 28 29 30 dicembre 2015

blocco traffico

A causa del superamento per 10 giorni consecutivi del limite di 50 mg per metro cubo di PM10, il sindaco di Pavia ha emanato una ordinanda per il blocco della circolazione veicolare.

Al fine di prevenire l’inquinamento atmosferico e tutelare la salute umana, Dal 28 dicembre 2015 al 30 dicembre 2015 compresi è vietata la circolazione su tutto il territorio cittadino a tutti i veicoli dalle ore 10,00 alle ore 16,00.

Il blocco è valido per tutto il territorio del Comune di Pavia. sono escluse le autostrade, strade statali e provinciali e le strade di collegamento tra il confine comunale e i parcheggi periferici..

Sarà quindi possibile percorrere:
viale Cremona (da via Amendola per area parcheggio per chi arriva da est)
viale Lodi – Viale Campari (consentito solo sino al raggiungimento dei parcheggi di via Stafforini)
strada Paiola (solo sino via Ferrari)
via Lardirago ( consentito sino parcheggio via Tavazzani)
via Montemaino-via Vigentina
via Poligogna altezza via Mirabello
via Olevano ( consentito solo sino a parcheggio via Moggi-uscita via Reale )
viale Brambilla ( da uscita Tang Nord)
via Repubblica ( consentito sino parcheggio Stadio)
via Aselli (rotatoria con via Abbiategrasso)
Via Taramelli- Forlanini
via Riviera -Adda
viale Libertà (sino via Cavallini solo sino parcheggio via Colombo -cooperativa parcheggiatori)
via XXV Aprile
via Dei Mille-Bramante
via Strada del Siccomario -argine località -Chiavica

LE SANZIONI potranno variare tra 85 a 338 euro.

Dati centralina Piazzale Minerva Pavia

Valore limite 50 µg/m³

Venerdì           18 Dicembre   µg/m³ 98
Sabato             19 Dicembre   µg/m³  94
Domenica        20 Dicembre   µg/m³ 84
Lunedì             21 Dicembre   µg/m³  74
Martedì            22 Dicembre   µg/m³ 107
Mercoledì        23 Dicembre   µg/m³ 87
Giovedì           24 Dicembre   µg/m³ 62
Venerdì           25 Dicembre   µg/m³ 59
Sabato             26 Dicembre   µg/m³ 41
Domenica        27 Dicembre   µg/m³ 39
Lunedì        28 Dicembre   µg/m³ 32
Martedi’       29 Dicembre   µg/m³ 49
Mercoledì        30 Dicembre   µg/m³ 61
Giovedì           31 Dicembre   µg/m³ 44
Venerdì           1 Gennaio   µg/m³ 53

 

Sono esenti dal blocco del traffico sul territorio di Pavia:

Biciclette, veicoli elettrici, ibridi plug-in e ibridi range-extended.

Ambulanze, veicoli delle Forze Armate, Polizia, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Asl, Aziende Ospedaliere, Corpo Forestale.

Veicoli in dotazione di Enti Locali e dello Stato solo per emergenze o obblighi di legge.

Veicoli del car sharing e quelli a servizio del bike sharing.

Taxi di turno, autobus in servizio pubblico di linea, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio con conducente.

Veicoli per trasporti specifici e per uso speciale esercenti esclusivamente pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale, raccolta rifiuti e di ausilio agli organi di polizia stradale.

Veicoli muniti di contrassegno per il trasporto di portatori di handicap. Per il tragitto senza la presenza della persona portatrice di handicap a bordo è necessario munirsi di apposito permesso rilasciato dal Servizio Mobilità, dietro esibizione di dichiarazione sostitutiva atto di notorietà (autocertificazione) nella quale il conducente dichiari il percorso e l’orario;

Veicoli utilizzati per il trasposto di persone o animali sottoposte a terapie od esami indispensabili o dimesse da Ospedali e Case di cura in grado di esibire relativa certificazione medica o prenotazione o foglio di dimissione. Per il tragitto-percorso senza la persona o l’animale che deve essere sottoposta a terapia od esami indispensabili o che deve essere dimessa è necessario esibire adeguata documentazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (auto-dichiarazione) nella quale il conducente dichiari il percorso e l’orario.

Veicoli utilizzati da operatori sanitari e assistenziali in servizio con certificazione del datore di lavoro o dell’Ente/Azienda per cui operano che dichiari che l’operatore sta prestando assistenza domiciliare a persone affette da patologie per cui l’assistenza domiciliare è indispensabile.

Veicoli utilizzati da persone che svolgono servizi di assistenza domiciliare a persone affette da grave patologia con certificazione in originale rilasciata dagli Enti competenti o dal medico di famiglia.

Veicoli utilizzati da soggetti donatori di sangue in grado di esibire documentazione rilasciata dalla struttura sanitaria ricevente o da associazioni di donatori di sangue riconosciute da cui si evinca il luogo e l’orario della donazione.

Veicoli di soggetti che fanno parte di associazioni di volontariato diretti a strutture ospedaliere e altri ricoveri assimilati, strutture socio-assistenziali o di detenzione, purché i volontari siano muniti di certificazione rilasciata dal Presidente dell’Associazione sulla quale deve essere indicata la struttura presso la quale devono recarsi nonché l’orario di svolgimento dell’attività di volontariato.

Veicoli utilizzati da medici e veterinari in visita domiciliare con medico a bordo munito di tessera dell’ Ordine professionale. O utilizzati da medici e operatori sanitari in turno di reperibilità nell’orario del blocco.

Veicoli utilizzati per il rifornimento urgente di medicinali.

Veicoli utilizzati da lavoratori con certificazione rilasciata dal datore di lavoro, quando dalla stessa risulti un orario di inizio o fine turno, al di fuori degli orari di servizio dei mezzi di trasposto pubblico o sede di lavoro non servita dai mezzi medesimi.

Veicoli utilizzati da giornalisti in servizio con certificazione rilasciata dal datore di lavoro attestante il tipo di attività svolta. Mezzi al servizio di testate televisive e per riprese cinematografiche con a bordo i mezzi di supporto, di ripresa, i gruppi elettrogeni, i ponti radio ecc.

Veicoli o mezzi d’opera per i quali sono state precedentemente rilasciate autorizzazioni dai Settori comunali competenti o autorizzati con nulla osta del Servizio Mobilità per quanto concerne le operazioni di trasloco o allestimenti che prevedono occupazione di suolo pubblico.

Veicoli utilizzati dai partecipanti alle funzioni relative a battesimi e matrimoni e alle Sacre manifestazioni, purché forniti di adeguata documentazione (sarà sufficiente esibire gli inviti o le attestazioni rilasciate dai ministri officianti).

Veicoli di incaricati dei servizi di pompe funebri e trasporti funebri.

Veicoli destinati o provenienti verso/da scali aerei, ferroviari e marittimi muniti di apposito biglietto di viaggio

 

 

Please follow and like us: