COMO PAVIACALCIO 3-1 24 ottobre 2017 SERIE D gir. A 2017-2018

 

SERIE D gir. A 2017-2018

   

COMO PAVIACALCIO 3-1

Reti: 30′ Balla (PV),  33′ Sentinelli, 45′ Bovolon, 93′ Cicconi (CO)
Ammonizioni: Bradaschia, Gentile, Petrilli (CO),  Bartolini, Arpini (PV)

FORMAZIONI di COMO PAVIACALCIO

COMO
Kuchich, Morelli (Loreto), Di Jenno, Sentinelli, Bova, Bovolon, Bradaschia, Gentile, Guazzo (Fall), Molino (Gemignani), Petrilli (Cicconi).

In panchina:
Gozzi, Anelli, ,  Bonaiti, Zukic, Manti

Allenatore: Antonio ANDREUCCI

PAVIA 1911

Brino, Simoncini, Baggi, Bartolini, Arpini, Bortoli (Franchini), Quaggiotto, Guerrini, Ganci, Balla, Greco.

In panchina:
Seveso, Schirinzi, Andreoni, Vernozzi, Scognamiglio, Sabato, Favari, Zingaro

Allenatore: Omar NORDI

Rispetto i precedenti incontri, h proposto Quaggiotto in basso a destra, giocatore che è stato forse il migliore in campo in una difesa tutta da inventare  a causa delle numerose assenze.
Abbiamo condotto una gara importante sotto l’aspetto del sacrificio. Il Como, giocando in casa, ha spinto maggiormente ma il nostro vantaggio puè considerarsi meritato. Sucessivamente, ci siamo fatti praticamente goal da soli per disattenzione su un calcio d’angolo. Avremmo voluto resistere e concludere solo dopo 10 minuti il primo tempo in vantaggio ma abbiamo subito il pareggio immediatamente.

Ho visto un buon Pavia, sono contento, ho visto cose importanti. Unico neo, è il mancato apporto dei senatori soprattutto dal punto di vista psicologico e mentale.
Ora, nei prossimi due incontri, i veri e propri scontri diretti con Varesina e Derthona, rientrano Mapelli e Sabato: speriamo almeno nei transfert ancora mancanti per sopperire almeno qualche assenza.

Sono un allenatore giovane per la serie D che affonto con professionalità e passione, con un gruppo importante sotto l’aspetto umano e di buona qualità; con i miei ragazzi abbiamo tentato di giocare a calcio in una piazza così importante come quella comasca.
La squadra che mia ha colpito maggiormente fino ad ora è il Gozzano.

BESMIR BALLA
Abbiamo sbagliato noi per non aver gestito neanche per pochi minuti il goal. Dovevamo tenere il vantaggio fino all’intervallo per poi giocarcela nel secondo tempo.

Purtroppo è un momento difficile per le numerose assenze, oggi infatti non avevamo molti cambi. Ora dobbiamo pensare a domenica perché ci servono punti e dobbiamo pensare solo a vincere.
Oggi forse al Pavia manca un po’ di concretezza; ora interessa portare a casa la vittoria.

 

 

 

ARBITRO dell´incontro: Aniello RAINONE di Nola
ASSISTENTI: Daniele LAMANNIS di Udine e Giorgio LAZZARONI di Udine

SALA STAMPA COMO PAVIA

 

——————————————————————————————————-

Prepartita:

 

Omar NORDI:
Avvio di campionato in salita, anche contro il Como, forse la formazione piu’ blasonata e nella piazza piu’ importante, verrà affrontata ancora con tutte le assenze del precedente turno tra gli infortunati, squalificati e quelli in attesa di trasferimento.
Domani dovremo rimboccarci le maniche in un stadio da serie A ma che ci dovrà entusiasmare e ci giocheremo le nostre carte.

La vittoria dello scorso turno è stata la medicina migliore per affrontare questa settimana concentrati su un incontro difficile ma stimolante.

Please follow and like us: